Menu

96 vigili urbani al Comune di Napoli: ecco il bando


Vi segnalo che è stata indetta una selezione pubblica per titoli ed esame per il reclutamento a tempo determinato e pieno di n. 96 Agenti di Polizia Municipale – categoria C – posizione economica C1, con contratto di lavoro sino al 31/12/2020 in servizio presso il Comune di Napoli. Gli aspiranti possono partecipare alla selezione se in possesso, alla data di scadenza dei termini di presentazione della domanda, fissata per le ore 12:00 del giorno 04/10/2019, oltre che di requisiti generali anche di requisiti specifici di idoneità che, dichiarati in domanda, andranno certificati all’atto dell’assunzione:  a) acutezza visiva uguale o superiore a complessivi 16/10, con almeno 7/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione; b) visus naturale uguale o superiore a complessivi 7/10, con almeno 2/10 nell’occhio peggiore; c) normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo; d) funzione uditiva normale, senza ausilio di protesi, su base di esame audiometrico tonale. Coloro che intendono partecipare alla selezione dovranno effettuare un versamento e redigere la domanda on-line utilizzando il link disponibile collegandosi alla Home page del Comune di Napoli al seguente indirizzo: www.comune.napoli.it. I termini di presentazione delle domande decorrono fino alle ore 12,00 del giorno 04/10/2019. In allegato il bando

Leggi tutto...

Stabilizzazione dei lavoratori atipici in servizio presso l'ospedale di Caserta, nuova interrogazione di Zinzi


Il Consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un'interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca, avente ad oggetto "Processi di stabilizzazione dei lavoratori atipici in servizio presso l’AORN “S. Anna e S. Sebastiano” di Caserta". L'interrogazione, la settima sull'argomento, rileva il diverso orientamento della Regione Lazio che di recente ha pubblicato un bando per la stabilizzazione dei precari ritenendo validi i servizi prestati con diverse tipologie di contratto flessibile. Nel testo il consigliere interroga il Presidente della Giunta Regionale "per conoscere quali siano le intenzioni della Giunta in merito ad una nuova circolare esplicativa, redatta anche alla luce del recente bando di stabilizzazione pubblicato dalla Regione Lazio". In allegato il testo

Leggi tutto...

SERVIZIO SATTE OSPEDALE DI CASERTA, INTERROGAZIONE DI ZINZI


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato un'interrogazione indirizzata al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto "Deficit di Assistenza Sanitaria per i trapiantati epatici presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta". L'interrogazione muove dalla denuncia dell’AITF (Associazione Italiana Trapiantati di Fegato) secondo la quale la Direzione Generale dell'ospedale non avrebbe dato continuità al Servizio di Assistenza sanitaria per i trapiantati e i trapiantandi epatici dopo la quiescenza del responsabile decretando di fatto l'accorpamento del SATTE all’UOC di Gastroenterologia. Nel testo il consigliere interroga la Giunta "sulle ragioni di tale dimenticanza e in che modo voglia intervenire sulla nuova Struttura Commissariale dell’AORN “S. Anna e S. Sebastiano” di Caserta affinché non si dia il temuto esito a questo ulteriore depauperamento dell’offerta sanitaria in provincia di Caserta". In allegato l'interrogazione

Leggi tutto...

Piano edilizia sanitaria, Zinzi: "Ma quale miracolo? Per De Luca un cittadino di Salerno vale più di un casertano e di un napoletano messi insieme"


“Il piano di edilizia sanitaria firmato da De Luca nasconde un’iniqua e mortificante suddivisione di risorse tra le province, con uno squilibrio imbarazzante verso Salerno”. Lo dichiara il consigliere regionale indipendente Gianpiero Zinzi intervenendo nel dettaglio sul piano di edilizia sanitaria della Campania, approvato a margine della Conferenza delle Regioni e illustrato stamattina dal Governatore De Luca. E' la divisione degli investimenti tra le cinque province campane, però, a scatenare la polemica politica. In media per la provincia di Salerno De Luca destina il doppio, se non quasi il triplo, di spesa pro capite rispetto a ciò che viene destinato alle altre province. Per ogni salernitano vengono previsti 364 euro a cittadino mentre per un casertano vengono destinati 175 euro, fino ad arrivare ai 106 per ogni avellinese. Nel dettaglio per la provincia di Caserta (923.445 abitanti) il totale degli investimenti previsti ammonta a 161.595 milioni di euro; per la provincia di Avellino (421.523 abitanti) la cifra complessiva si ferma a 44.814 milioni di euro; per la provincia di Benevento (279.127 abitanti) gli interventi previsti per le strutture sanitarie ammontano a 36.951 milioni di euro. Per la provincia di Napoli (3.101.002 abitanti) la cifra si aggira sui 439.277milioni di euro. A Salerno (1.101.763 abitanti, ossia un terzo degli abitanti di Napoli e poco più di quelli di Caserta), lo stanziamento programmato è pari a 400.811 milioni di euro.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More