Menu

A SCUOLA CON IL CAPPOTTO, DAL GOVERNO UNA BRUTTA LEZIONE PER I NOSTRI RAGAZZI


Quando bisogna affrontare un problema la strada da percorrere non è mai quella della recriminazione, ma del contributo fattivo. E’ così che ho impostato la mia linea d’azione in questo anno e mezzo di attività in Consiglio regionale. Ho seguito questo metodo per questioni ambientali, per la Sanità e di recente anche per le Scuole. E’ per questo che a me – come a tanti genitori e cittadini – monta la rabbia quando leggo articoli di giornale o vedo (sul gruppo fb 'Ciò che vedo in città - Smcv) foto di studenti costretti a stare in aula con i cappotti o protestare perché nelle loro scuole fa troppo freddo per poter anche solo pensare. Questa situazione è figlia di una legge balorda, la Del Rio, che nelle intenzioni avrebbe dovuto sopprimere le Province ma che nei fatti le ha mantenute in vita – sottraendo l’erogazione dei fondi - solo per il gusto macabro di vedere i propri studenti patire il freddo senza poter fare nulla per evitarlo o di vedere strade rotte senza avere la forza economica di ripararle. E’ giusto - per dovere di cronaca – chiarire dove sono le responsabilità.

Il mio contributo – l’ultimo in ordine di tempo - l’ho fornito qualche settimana fa in Consiglio regionale proponendo un emendamento alla Legge Finanziaria a sostegno delle scuole casertane. Non avevo immaginato l’ondata anomala di freddo, ma solo prevenuto le enormi difficoltà in cui sarebbe incorsa la Provincia a garantire il prosieguo dell’anno scolastico sotto il profilo della manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici. Prima di allora, avevo sollevato il problema in Consiglio con un ordine del giorno coinvolgendo altri colleghi del territorio. Il risultato è stato sì un intervento della Regione in favore dell’emergenza scuole, ma economicamente insufficiente rispetto alle mie previsioni e alle reali esigenze avvertite. Ecco perché queste notizie mi fanno male. Ora e sempre, il mio sostegno agli studenti, alle famiglie ed al personale docente e non docente delle scuole. 

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More