Menu
Blog
  • Pubblicato in Blog

A SCUOLA CON IL CAPPOTTO, DAL GOVERNO UNA BRUTTA LEZIONE PER I NOSTRI RAGAZZI


Quando bisogna affrontare un problema la strada da percorrere non è mai quella della recriminazione, ma del contributo fattivo. E’ così che ho impostato la mia linea d’azione in questo anno e mezzo di attività in Consiglio regionale. Ho seguito questo metodo per questioni ambientali, per la Sanità e di recente anche per le Scuole. E’ per questo che a me – come a tanti genitori e cittadini – monta la rabbia quando leggo articoli di giornale o vedo (sul gruppo fb 'Ciò che vedo in città - Smcv) foto di studenti costretti a stare in aula con i cappotti o protestare perché nelle loro scuole fa troppo freddo per poter anche solo pensare. Questa situazione è figlia di una legge balorda, la Del Rio, che nelle intenzioni avrebbe dovuto sopprimere le Province ma che nei fatti le ha mantenute in vita – sottraendo l’erogazione dei fondi - solo per il gusto macabro di vedere i propri studenti patire il freddo senza poter fare nulla per evitarlo o di vedere strade rotte senza avere la forza economica di ripararle. E’ giusto - per dovere di cronaca – chiarire dove sono le responsabilità.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Blog

Ancora bocciata la Sanità campana, ma non era #maipiùultimi?


La Sanità campana è ultima, su tutta la linea. Un quadro impietoso: prima la bocciatura del Ministero della Salute, ora quella dell’Istituto Demoskopika. Mentre la prima analizzava i Livelli essenziali di Assistenza, la seconda riguarda la soddisfazione dei cittadini, la ‘migrazione sanitaria’ e la spesa sanitaria delle famiglie. L’una diretta conseguenza dell’altra. In Campania è caos posti letto, i servizi sono dimezzati, le liste di attesa troppo lunghe ed i reparti accorpati. Ora scopriamo anche – dagli articoli del Corriere del Mezzogiorno e di Cronache di Caserta - che i cittadini spesso rinunciano a curarsi per via di spese sanitarie troppo elevate.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Blog

Il re-start del centrodestra per il nostro Sud


Il Sud e la politica sono inevitabilmente legate, da sempre. Le ragioni del divario tra il più evoluto Nord e l’arretrato Mezzogiorno hanno radici profonde e lontane. E questa 'trazione settentrionale' della politica che governa non fa certo bene al Sud. La prima volta che si è parlato della ‘questione meridionale’ questo secolo non era ancora cominciato (con precisione era il 1873). Se ne parla oggi negli stessi termini di allora. C’è qualcosa che non quadra. La spending review nel 2015 ha colpito soprattutto il Sud. Il taglio della spesa pubblica in percentuale del Pil è stata del 6,2% al Sud, più del doppio del Centro-Nord (-2,9%). Dal 2008 al 2015 le università del Sud hanno perso il 18% dei fondi pubblici (il Nord il 7%). La causa è da ricercarsi sempre nei criteri di attuazione della spendig review che favoriscono le università più forti, tutte al Nord. Al Sud poi arriva appena il 16% degli incentivi statali. In Campania la quota pro capite di finanziamento per la sanità è di 1755 euro, al Nord supera i 2mila euro.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More