Menu

Pnrr, ecco l'avviso pubblico per la valorizzazione dei beni confiscati


E' stato pubblicato l'avviso per la presentazione di proposte d'intervento per la selezione di progetti di valorizzazione di beni confiscati da finanziare nell'ambito del PNRR, Valorizzazione dei beni confiscati alle mafie finanziato dall'Unione europea. L'avviso ha lo scopo di individuare, mediante procedura valutati va selettiva con graduatoria, proposte progettuali finalizzate al recupero, ri-funzionalizzazione e valorizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata attraverso opere di demolizione e ricostruzione, di ristrutturazione e/o adeguamento per le finalità prescritte nel decreto di destinazione, ex art. 47, comma 2, del D. Lgs. n. 159/2011, per la restituzione alla collettività e reinserimento di tali beni nel circuito legale dei territori di appartenenza. L'avviso è rivolto a tutti gli Enti territoriali che alla data di presentazione della domanda siano destinatari del bene confiscato. Le domande vanno presentate entro le ore 12,00 del giorno 24 gennaio 2022. In allegato l'avviso pubblico.

Leggi tutto...

Legalità, Zinzi: "Incentivare conoscenza dei buoni esempi nelle scuole migliore risposta alle mafie"


“Incentivare la conoscenza, soprattutto tra i più giovani, dei personaggi simbolo di legalità e delle vittime innocenti della criminalità organizzata rappresenta una sfida da cogliere, soprattutto all’indomani dell’anniversario della morte di don Peppe Diana e alla vigilia di una data simbolo come la ‘Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie’”. Così il presidente della Commissione Anticamorra e Beni Confiscati del Consiglio regionale Gianpiero Zinzi.

“La disarmante confessione dei ragazzi accusati di aver danneggiato il pannello posto all’esterno della sede della Fondazione Polis – spiega - dimostra che c’è ancora tanto da fare per diffondere la conoscenza e la cultura della legalità sul nostro territorio e nelle scuole. Con la Commissione lavoreremo in questa direzione”. Qui per la rassegna stampa.

 
Leggi tutto...

Responsabilità amministrativa e prevenzione della corruzione in Regione Campania

Il 28 luglio 2016 il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato la proposta di legge avente ad oggetto "Responsabilità amministrativa e prevenzione della corruzione delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica in Regione Campania". La presente proposta di legge si compone di dodici articoli predisposti al fine di adeguare alle disposizioni di cui al Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231, l'attività di tutti i soggetti, con o senza personalità giuridica, che interagiscono con la Regione per l'erogazione di servizi e prestazioni di utilità pubblica. In sintesi si propone l'adozione di una legge regionale che estende l'obbligo di adottare i Modelli Organizzativi, di cui al Dlgs 231/2001, agli enti privati e pubblici economici, dipendenti e strumentali della Regione, ai consorzi, alle agenzie alle aziende regionali, alle società dipendenti e partecipate dalla Regione, ai Geie, nonché alle imprese operanti in regime di convenzione con la Regione e a tutti i soggetti che si propongono per la concessione di finanziamenti o per divenire affidatari di contratti di servizi e forniture di beni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More