Menu

PIANO PER L’EMERGENZA SOCIO-ECONOMICA DELLA REGIONE CAMPANIA: ECCO IL BANDO PER I PROFESSIONISTI


E' stato pubblicato sul burc n. 81 del 15/04/2020 l'avviso pubblico per l'erogazione una tantum di un’indennità in favore di professionisti e lavoratori autonomi che hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività, a causa dell’emergenza COVID-19. Possono presentare domanda i lavoratori autonomi, titolari di partita IVA attiva alla data del 23/02/2020, in possesso dei seguenti requisiti: - iscrizione all’albo professionale ed alla relativa Cassa previdenziale privata ovvero, nel caso in cui l’Albo professionale non sia costituito, alla gestione separata INPS; - inizio attività prima del 1/1/2020; - sede/studio sul territorio regionale; - non iscrizione ad altra forma di previdenza obbligatoria; - fatturato dell’anno 2019 inferiore ad euro 35.000,00. Per “fatturato” del periodo si intendono i compensi professionali effettivamente percepiti secondo il principio di cassa al netto dei contributi obbligatori alla Cassa previdenziale e delle spese anticipate per conto del cliente/committente. Sono esclusi i titolari di pensione, i lavoratori dipendenti, i lavoratori autonomi che non esercitano attività professionali, iscritti alle sezioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria dell’INPS (artigiani, commercianti, coloni, etc). La domanda di bonus dovrà essere presentata esclusivamente con modalità on-line, utilizzando la piattaforma resa disponibile all’indirizzo https://coniprofessionisti.regione.campania.it. L’invio della domanda di partecipazione sarà possibile esclusivamente tramite la piattaforma regionale dalle ore 10,00 del 24 aprile 2020 alle ore 15,00 del 08 maggio 2020 salvo proroghe. 3. La registrazione sarà possibile dalle ore 10,00 del 22 aprile 2020. In allegato l'avviso pubblico, il modello di domanda e i chiarimenti.

Leggi tutto...

Coronavirus. Piano socio economico: ecco l'avviso pubblico per le microimprese


E' stato pubblicato l'avviso finalizzato a sostenere le microimprese artigianali, commerciali, industriali e di servizi con sede operativa nel territorio della Regione Campania, appartenenti ai settori colpiti dall’attuale crisi economico-finanziaria causata dall’emergenza sanitaria “COVID-19”, mediante la concessione di un bonus una tantum a fondo perduto. L'ammontare delle risorse destinate al finanziamento del presente Avviso è pari a 140 Milioni di euro. Possono presentare la domanda le Micro imprese Artigiane, Commerciali, Industriali e di Servizi che, alla data del 31 Dicembre 2019: -risultino attive e abbiano sede operativa nella Regione Campania; -risultino iscritte nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente; -abbiano un fatturato con valori compresi tra € 1,00 e € 100.000,00. Le domande potranno essere presentate direttamente dalle imprese interessate, dai dottori commercialisti ovvero da un “intermediario” abilitato alla presentazione telematica delle dichiarazioni all’Agenzia delle Entrate. Il bonus è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a € 2.000,00 per ciascuna impresa richiedente. Sarà possibile presentare domanda dalle ore 10 del 20 Aprile 2020 alle ore 24 del 30 Aprile 2020. In allegato bando e moduli.

Leggi tutto...

Emergenza Covid19. Tamponi ai dipendenti comunali e ai rappresentanti istituzionali delle Comunità locali: interrogazione di Zinzi


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un'interrogazione indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca avente ad oggetto "Emergenza Covid19. Obbligo di effettuazione dei tamponi diagnostici ai dipendenti comunali e ai rappresentanti istituzionali delle Comunità locali". L'interrogazione muove dalla considerazione secondo la quale in questa emergenza Coronavirus anche gli operatori ed i rappresentanti istituzionali dei Comuni rientrino nelle categorie da tutelare. Ciò dal momento che i primi sono chiamati allo svolgimento - seppur contingentato - delle attività, gli uni in virtù dell’obbligatorietà e della continuità a garantirsi dei servizi ai cittadini secondo funzioni attribuite dalla normativa degli Enti Locali, i secondi per il loro ruolo sono tenuti ad essere presenti sul territorio ed a vigilare sulle situazioni di emergenza e criticità, onde poter captare e sanare il più possibile i bisogni della comunità. Pertanto il consigliere chiede 'l'effettuazione ad horas dei cd. Tamponi agli operatori ed ai rappresentanti Istituzionali dei Comuni". In allegato il testo.

Leggi tutto...

Emergenza Covid19. Chiarimenti sul blocco delle attività degli Informatori Scientifici del Farmaco: interrogazione di Zinzi


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un'interrogazione indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca avente ad oggetto "Emergenza Covid19. Chiarimenti sul blocco delle attività degli Informatori Scientifici del Farmaco". L'interrogazione muove dalle difficoltà manifestate dalla categoria a seguito della sospensione delle attività per effetto delle misure adottate per il contenimento del Coronavirus. Come compensazione dei mancati introiti, non è stata prevista alcuna forma di contributo nel piano economico della Regione Campania. Pertanto il consigliere Zinzi interroga il Presidente della Giunta Regionale della Campania "per sapere se non voglia rivedere la propria posizione ovvero offrire un concreto sostegno degli Informatori Scientifici del Farmaco, al fine di contenere i danni loro derivanti dal blocco dell’attività e consentire la ripresa in tempi brevi". In allegato l'interrogazione 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More