Menu

Precari sanità, nuova interrogazione di Zinzi a De Luca


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un’interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto “Stima del personale ‘precario’ da stabilizzare nel settore sanitario in Campania”.

Per l’ennesima volta il consigliere torna a sostenere la battaglia dei lavoratori precari. L’interrogazione punta i riflettori sulla situazione evidenziatasi all’Asl di Caserta dove con una recente nota la Direzione Generale dell’ASL ha comunicato che la quota del personale destinato alla stabilizzazione è pari a 220 unità, a fronte delle 348 che erano state annunciate in precedenza. Nel testo il consigliere Zinzi interroga la Giunta “per conoscere quali siano i motivi dell’inspiegabile scomparsa di ben 128 unità dal Piano di fabbisogno del Personale dell’ASL Caserta e su quali basi sia stata effettuata la previsione di 220 unità". In allegato il testo

 

Leggi tutto...

60 posti di Oss a tempo indeterminato al Policlinico di Napoli: ecco il bando


È indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, a sessanta posti a tempo indeterminato di operatore socio-sanitario categoria BS presso l'azienda ospedaliera della Seconda Università degli Studi di Napoli. Il termine per la presentazione delle domande, prodotte esclusivamente tramite procedura telematica, scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell'avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, ossia il 16 aprile 2019. In allegato il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione al concorso. 

Leggi tutto...

Procedure finalizzate al superamento del precariato presso il Ruggi d’Aragona, Zinzi interroga De Luca


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un'interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta Regionale della Campania con delega alla Sanità, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto "Procedure finalizzate al superamento del precariato presso l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno". L'interrogazione muove dalla Deliberazione n.702 del 17 settembre 2018, con la quale la DG dell’AOU “Ruggi d’Aragona” di Salerno ha escluso dal processo di stabilizzazione un gruppo di infermieri che, dopo aver superato l’avviso pubblico bandito nel 2016 (i cc.dd. avvisisti), risultano essere in forza a tempo determinato presso l’Azienda de qua ma che, in precedenza, aveva prestato sempre con le medesime funzioni servizio anche con contratti di lavoro somministrato. Il consigliere interroga il Presidente della Giunta Regionale per chiedere "se non ritenga più giusto e coerente con lo spirito delle norme nazionali che i mesi di servizio prestati in somministrazione debbano poter essere conteggiati per poter accedere alla stabilizzazione diretta, e cioè quella prevista dal comma 1 del Decreto Madia e voglia, per tale motivo, emanare apposita disposizione in merito alle Aziende Sanitarie della Campania". In allegato il testo dell'interrogazione

Leggi tutto...

Procedure finalizzate al superamento del precariato presso l’AORN Antonio Cardarelli di Napoli: interrogazione di Zinzi


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un'interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto "Procedure finalizzate al superamento del precariato presso l’AORN Antonio Cardarelli di Napoli". Nel testo il consigliere regionale interroga la Giunta per "se non ritenga opportuno considerare il personale somministrato con almeno otto anni di servizio all’interno dell’AORN “Antonio Cardarelli” quale vero precariato, e includere, pertanto, tali lavoratori tra quelli aventi diritto alla riserva del 50% nelle prossime procedure concorsuali da espletarsi ai sensi dell’Art. 20, Co.2 del d.lgs. 75/2017, nonché il personale somministrato, "che abbia maturato alla data di pubblicazione del bando almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi cinque anni..." destinatario della riserva del 50% dei posti nelle prossime procedure concorsuali da espletarsi ai sensi del comma 543, art.1 Legge 208/2015 e, infine, quali siano le motivazioni della mancata attivazione della procedura di reclutamento speciale "a regime", ai sensi del comma 3-bis, dell'art.35 del d.lgs. 165/2001, che ha ricompreso il lavoro somministrato nella platea dei lavoratori flessibili destinatari di un apposito punteggio per valorizzare l'esperienza maturata". In allegato l'interrogazione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More