Menu

Coronavirus e commercio. Zinzi propone l'iniziativa 'Campania a casa tua'


Un’iniziativa per mettere in rete Comuni, commercianti, artigiani, produttori agricoli e farmacie favorendo su tutto il territorio regionale il servizio di consegne a domicilio dei generi consentiti dalla normativa vigente, in piena sicurezza e nel rispetto della correttezza delle transazioni con i clienti. 
È la proposta lanciata dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi attraverso una nota inviata all’Assessore regionale alle Attività Produttive, Antonio Marchiello, avente ad oggetto “Servizi di consegne a domicilio nei Comuni della Campania”. 

La missiva riporta l’esempio positivo della Regione Lombardia che, insieme all’ANCI e in collaborazione con associazioni di categoria, ha promosso il servizio di consegna a domicilio dei prodotti alimentari e di prima necessità, oltre che dei farmaci che garantiscono la continuità assistenziale dei pazienti. In sostanza la Regione creerebbe una rete di contatti affidando poi ai singoli Comuni l’impegno a fornire ai cittadini l’elenco dei commercianti che effettuano la consegna a domicilio sul territorio comunale con relativi riferimenti. Al progetto ‘Campania a casa tua’, si aggiunge poi l’impegno che il consigliere Zinzi porta avanti per chiedere la modifica dell’ordinanza regionale n. 25 lasciando ai titolari delle attività di ristorazione l’autonomia di decidere se fare ricorso in piena sicurezza al servizio di consegna del cibo cucinato. In allegato la nota

Leggi tutto...

AMBIENTE E CORONAVIRUS. DIPENDENTI CAS SENZA STIPENDIO, INTERROGAZIONE DI ZINZI


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un’interrogazione indirizzata all’Assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, avente ad oggetto “Grave stato d’incertezza del personale di Campania Ambiente e Servizi”. A seguito delle ordinanze regionali per contrastare la diffusione del Coronavirus sono state sospese le attività di competenza di Cas, con il risultato che 256 dipendenti sono stati collocati in cassa integrazione per 9 settimane. A tutt’oggi, nonostante le rassicurazioni, al personale non sono stati ancora pagati gli stipendi del mese di Marzo. Il consigliere interroga il vice presidente della Giunta "per sapere se voglia intervenire ai fini della corresponsione del saldo delle spettanze di che trattasi ai dipendenti CAS SpA, e se voglia, altresì, fin d’ora assicurare la continuità lavorativa ai lavoratori medesimi, al termine dell’emergenza". In allegato l'interrogazione.

Leggi tutto...

SANITÀ. PASSAGGIO DI CANTIERE PER IL SERVIZIO DI PORTIERATO ALL’OSPEDALE DI CASERTA: INTERROGAZIONE DI ZINZI.


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato un’interrogazione indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca avente ad oggetto “Problemi inerenti il servizio di portierato presso l’AORN Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta”. L’interrogazione muove dalle rimostranze dei sindacati in ordine al servizio fornito dalla nuova ditta. I vertici avrebbero comunicato ai sindacati l’intenzione di non confermare i contratti ai dipendenti della vecchia ditta, proponendo invece assunzioni part-time con cassa integrazione e, in attesa di accettazione da parte di questi ultimi, quella di portare del personale da altri cantieri attualmente chiusi, in altre realtà della regione. Nel testo il consigliere interroga il Presidente della Giunta Regionale per sapere “se sia al corrente della vicenda e se abbia intenzione di intervenire ad horas sui vertici dell’Ospedale ai fini di una rapida soluzione della controversia in atto, finalizzata al buon funzionamento dell’Ospedale del capoluogo”. In allegato l'interrogazione.

 
 
 
Leggi tutto...

Coronavirus. Azioni di controllo sulla filiera bufalina: Zinzi scrive a De Luca


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha inviato una nota indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca avente ad oggetto "Azioni di controllo sulla filiera bufalina". La nota muove dagli effetti indotti dalla diffusione del Coronavirus sul comparto bufalino e lattiero-caseario del nostro territorio. La chiusura di ristoranti e pizzerie ha inevitabili difficoltà economiche sia per i caseifici (che si sono visti ridurre sensibilmente la richiesta di mozzarella e prodotti freschi come la ricotta) sia ancora degli allevatori bufalini ai quali - vista la minore attività - sarebbe stato imposto loro un ribasso rispetto all'originario prezzo del latte. Nella nota si legge: "Mi appello, pertanto a Lei, affinché alla rappresentata situazione siano rivolti attenzione e maggiori controlli. I produttori non possono essere i soli a pagare lo scotto della chiusura dei ristoranti, gli allevatori non possono sopportare una diminuzione così alta e prolungata del prezzo del latte, e la Regione deve vigilare, anche al fine di evitare futuri fenomeni di speculazione oltre a farsi carico presso il Governo centrale, dell’esigenza che sia lo Stato a pagare la differenza di prezzo". In allegato la missiva.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More