Menu

Ambiente e Scuola: gli emendamenti di Zinzi alla Legge di Stabilità regionale 2019


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato 7 emendamenti alla Legge di Stabilità Regionale 2019 «Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione finanziario per il triennio 2019-2021 della Regione Campania»- (R.G. n. 634). Il primo prevede uno stanziamento per l'istituzione della Scuola di Alta Specializzazione per l'Ambiente (A.S.AMB.) al fine di promuovere la crescita del know how ambientale in Campania e sostenere la costruzione di percorsi di eccellenza nell'alta specializzazione ambientale. Il secondo emendamento dispone un finanziamento da destinare all'incremento dei fondi per l'acquisto da parte degli Uffici Scolastici Regionali di armadietti/contenitori per i libri di testo ad uso esclusivo gli studenti, ciò allo scopo di salvaguardare la salute degli studenti campani delle Scuole di Primo Grado alleggerendo il peso medio degli zaini. Il terzo emendamento prevede l'istituzione di un "Fondo Regionale di rotazione per gli interventi di bonifica e ripristino ambientale dei siti inquinati" per sostenere gli enti locali nell'attuazione di tutte le procedure e gli interventi di cui al Titolo V, della parte IV, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Leggi tutto...

Rifiuti. Zinzi: "Bene Salvini, la salute dei cittadini prima di tutto"


“Sacrosanta la posizione del Ministro dell'Interno Matteo Salvini sulla crisi dei rifiuti in Campania e sul commissariamento degli Enti d’Ambito Territoriali che avevano il dovere di completare il ciclo dei rifiuti. Un commissariamento che ho chiesto ufficialmente in due distinte occasioni, nell’ottobre del 2017 e nell’aprile 2018, rilevando soprattutto per il territorio casertano la colpevole e preoccupante inerzia dell’allora Presidente d’Ambito, il sindaco Pd Antonello Velardi. E’ evidente come la mancanza di impiantistica favorisca anche situazioni di emergenza come quelle determinate dai recenti roghi. La nostra regione ha bisogno di un ciclo completo e che funzioni, con la demagogia non si va da nessuna parte: la salute dei cittadini campani viene prima di tutto. Chi ancora oggi si oppone ideologicamente ai termovalorizzatori ci dica come andrebbe smaltito il 49% di indifferenziato che la Campania produce”. Lo ha dichiarato il Presidente della Commissione Ecomafie del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi. In allegato la rassegna stampa

Leggi tutto...

Terra dei Fuochi: convocato l'Ufficio di Presidenza


L’Ufficio di Presidenza della 3a Commissione Speciale 'Terra dei Fuochi, bonifiche, ecomafie' è stato convocato per Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 11.30 per l'organizzazione delle sedute di audizione e la redazione di un calendario di attività da programmare in seno alla Commissione Terra dei Fuochi. In allegato la convocazione

Leggi tutto...

Ristori ambientali: seduta di Commissione Terra dei Fuochi


Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 11.45, presso la sala riunione del Consiglio Regionale, sita al 6° piano dell’edificio F8 del Centro Direzionale di Napoli, è convocata la 3° Commissione Speciale “Terra dei fuochi, bonifiche, ecomafie” per discutere del seguente ordine del giorno: 1) Approvazione del Verbale della seduta precedente; 2) Risoluzione sulla <Corretta applicazione dell’Art.38 della L.R. n.14/2016>; 3) Proposta di aggiornamento della l.r. n.20/2013: istituzione di una sottocommissione; 4) Varie ed eventuali. In allegato la convocazione

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More