Menu

Fondi agricoltura, Zinzi: "Campania felix? Con questo centrosinistra è solo Salerno felix"


“Con questo governo regionale di centrosinistra passare da Campania Felix a Salerno Felix è un attimo. La distribuzione dei fondi assegnati alle province campane nell’ambito del PSR Campania 2014-2020 ne è la dimostrazione evidente. In base a questa ripartizione circa il 40% delle risorse complessive sarà assegnato solo alla provincia di Salerno, il restante 60% tra le altre quattro province. Una disparità inaccettabile". Così il consigliere regionale indipendente Gianpiero Zinzi che sul tema ha presentato un Question Time avente ad oggetto “Prime risultanze della programmazione PSR 2014/2020”. Per l’anno 2019 la spesa liquidabile delle Misure 4.1.1 e 4.1.2 ammonta a 327.995.757,19 euro. La somma viene ripartita in modo tale che - per citare l’esempio più eclatante - a Salerno arriveranno contributi per un importo quasi quattro volte superiore rispetto a quello previsto per la provincia di Caserta. Volendo fare un confronto pratico possiamo dire che ogni ettaro coltivato in provincia di Salerno “vale” 727,78 euro, contro i 331,20 euro di un ettaro casertano. Per il centrosinistra un ettaro beneventano è "quotato" 650,57 euro, quello napoletano 273,17 €, mentre un ettaro irpino "vale" 465,18 euro. Nel dettaglio: dei quasi 328milioni di euro da suddividere, 140.726.197,92 euro andranno ad aziende di Salerno (193.363 ettari coltivati); 35.571.675,77 euro a Terra di Lavoro (107.402 ettari coltivati); per Benevento (112.225 ettari coltivati) la cifra complessiva è pari a 73.010.529 euro; per Avellino (140.128 ettari coltivati) il contributo ammonta a 65.185.152 euro.

Leggi tutto...

Procedure finalizzate al superamento del precariato presso il Ruggi d’Aragona, Zinzi interroga De Luca


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un'interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta Regionale della Campania con delega alla Sanità, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto "Procedure finalizzate al superamento del precariato presso l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno". L'interrogazione muove dalla Deliberazione n.702 del 17 settembre 2018, con la quale la DG dell’AOU “Ruggi d’Aragona” di Salerno ha escluso dal processo di stabilizzazione un gruppo di infermieri che, dopo aver superato l’avviso pubblico bandito nel 2016 (i cc.dd. avvisisti), risultano essere in forza a tempo determinato presso l’Azienda de qua ma che, in precedenza, aveva prestato sempre con le medesime funzioni servizio anche con contratti di lavoro somministrato. Il consigliere interroga il Presidente della Giunta Regionale per chiedere "se non ritenga più giusto e coerente con lo spirito delle norme nazionali che i mesi di servizio prestati in somministrazione debbano poter essere conteggiati per poter accedere alla stabilizzazione diretta, e cioè quella prevista dal comma 1 del Decreto Madia e voglia, per tale motivo, emanare apposita disposizione in merito alle Aziende Sanitarie della Campania". In allegato il testo dell'interrogazione

Leggi tutto...

Contributi per la riduzione del rischio sismico, Zinzi interroga la Giunta regionale


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un’interrogazione indirizzata all'assessore regionale all’Urbanistica, Bruno Discepolo, avente ad oggetto “Avviso pubblico per la concessione di contributi finalizzati alla esecuzione di interventi di riduzione del rischio sismico: differimento dei termini". L'interrogazione muove dalle segnalazioni provenienti dai Comuni circa la mancanza di indispensabili certificazioni e l’impossibilità di poterle reperire in un tempo così limitato come quello concesso dal decreto dirigenziale n.15 del 19/06/2018 per ottenere i contributi previsti. Pertanto il consigliere Zinzi interroga la Giunta regionale "per chiedere che venga disposta una ulteriore proroga di almeno tre mesi, al fine di consentire la predisposizione di tutti gli indispensabili allegati". In allegato l'interrogazione.

Leggi tutto...

Piero De Luca festeggia a Salerno, Zinzi: “Qualcuno lo avvisi che è stato eletto a Caserta”.


“Notizie di stampa di oggi raccontano che Piero De Luca stasera festeggerà a Salerno. Forse nessuno gli ha ancora detto che lì è arrivato terzo. Magari avrebbe potuto festeggiare a Caserta dove è stato eletto col paracadute. Qualcuno lo avvisi”. Così il consigliere regionale casertano Gianpiero Zinzi che commenta la notizia dei festeggiamenti a Salerno del neo eletto De Luca. In allegato la rassegna stampa

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More