Menu
Proposta di Legge

Riorganizzazione delle procedure di rilascio delle autorizzazioni ambientali a carico delle P.m.i.: la proposta di legge


Il 3 Marzo 2021 il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato una proposta di legge avente ad oggetto "Riorganizzazione delle procedure di rilascio delle autorizzazioni ambientali a carico delle P.m.i.". La necessità di questa proposta di legge nasce dalla considerazione che i sistemi autorizzatori ambientali si muovono tra incertezze normative e difficoltà applicative e di coordinamento. La legge disciplina l'organizzazione e la gestione, in ambito regionale, dei diversi Servizi di Autorizzazione Ambientale anche nei limiti della competenza regionale e nel rispetto della normativa europea e statale, per i profili relativi alla tutela dell’ambiente, ai livelli delle prestazioni e al ruolo degli Enti Locali. In allegato il testo

Leggi tutto...

Norme a tutela delle prestazioni professionali: la proposta di legge regionale


La proposta di Legge avente ad oggetto "Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per le attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all'evasione fiscale" stabilisce che la presentazione alla Pubblica Amministrazione dell’istanza autorizzativa o di istanza ad intervento a norma di legge per conto dei privati cittadini o delle imprese debba essere corredata da una “lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente”. In sostanza, al cittadino che presenta qualsivoglia istanza sulla base del lavoro redatto da un Professionista si chiede la dimostrazione di avere saldato la relativa prestazione professionale. La mancata presentazione della dichiarazione non consentirà il completamento dell'iter amministrativo. Il testo reca la firma dei consiglieri Gianpiero Zinzi (primo firmatario), Francesco Emilio Borrelli, Flora Beneduce, Maurizio Petracca e Luca Cascone. In allegato la proposta di legge, entrata in vigore in Regione Campania il 30 Dicembre 2018.

Leggi tutto...

NIENTE AUTORIZZAZIONE SE NON SI PAGA IL PROGETTISTA, PROPOSTA DI LEGGE DI ZINZI


Il 3 settembre 2018 il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato in Segreteria Generale una proposta di legge avente ad oggetto: "Norme per la tutela delle prestazioni professionali espletate per conto di committenti privati presso la Pubblica Amministrazione, e per il contrasto dell’evasione fiscale". La PdL si pone in difesa sia dei liberi professionisti che dei privati cittadini e delle imprese che presentano istanze alla Pubblica Amministrazione. Ha un duplice scopo: tutelare le prestazioni professionali e combattere l'evasione fiscale attraverso la previsione di una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a firma del professionista. La presenza di questa ulteriore documentazione, infatti, da un lato attesta l'avvenuto pagamento del progettista, dall'altro elimina le prestazioni professionali effettuate in nero. Essa prevede nello specifico che la presentazione dell'istanza alla pubblica Amministrazione debba essere corredata anche dalla lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal Committente e che, al momento del rilascio dell’atto autorizzativo o anche solo della ricezione di istanze ad intervento diretto, il professionista dichiari preventivamente che le proprie prestazioni siano state economicamente soddisfatte, indicando in particolare gli estremi della fattura. La certificazione mancata dichiarazione costituirà motivo ostativo per il completamento dell’iter amministrativo. In allegato il testo della proposta di legge.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Capogruppo Lega
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/13 - 80143
Tel. 081/7783233
Email: zinzi.gia@cr.campania.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More