Menu

Procedure autorizzative di impianti di cremazione in Campania, Zinzi interroga la Giunta


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha illustrato, nel corso del Question Time, un'interrogazione scritta ai sensi dell'art. 129 indirizzata all’Assessore regionale all’Urbanistica e al Governo del Territorio, Bruno Discepolo, avente ad oggetto 'Procedure autorizzative di impianti di cremazione in Campania'. L'interrogazione muove dalla mancanza di strumenti di pianificazione sul tema da parte della Giunta regionale e dalle notizie di stampa relative alle procedure di autorizzazione in corso presso alcuni Comuni. Nel dettaglio in provincia di Caserta risulterebbero in corso procedure di autorizzazione per ben 5 impianti e, precisamente, nei Comuni di Caserta, San Marco Evangelista, Casaluce, Dragoni e Succivo. Parrebbe poi che anche Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere e Parete abbiano manifestato medesima volontà d’intenti, il che farebbe salire il numero totale a nove per un rapporto, su base provinciale, di circa 1 impianto ogni 100mila abitanti. Nel testo il consigliere interroga la Giunta regionale "per conoscere quali siano i tempi previsti per la redazione del previsto (ex art. 6, co. 1 della Legge n. 130/2001) Piano Regionale di coordinamento e quali siano le azioni che s’intendono intraprendere, nelle more della sua approvazione, quali limitare, ad esempio, le nuove autorizzazioni a quei Comuni che abbiano per tempo approvato il Piano Cimiteriale comunale (o intercomunale) previsto dall’art. 54 e segg. del DPR 285/1990". In allegato il testo dell'interrogazione.

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More