Menu

Ragazzi in Aula, Zinzi: "Ambiente e sicurezza le richieste degli studenti del quartiere Vasto, le istituzioni li ascoltino"


“Le due proposte di legge illustrate e approvate oggi in Aula dagli studenti del quartiere Vasto fotografano situazioni che istituzioni attente dovrebbero cogliere e risolvere. Sicurezza ed ambiente per loro sono al primo posto dimostrando di essere, sul tema, più attenti e preparati di molti adulti”. A dichiararlo è stato il consigliere regionale Gianpiero Zinzi che questa mattina ha presieduto una seduta di Consiglio regionale nell’ambito del progetto ‘Ragazzi in Aula’. A sedere tra i banchi dell’Assise sono stati gli alunni delle quinte classi dell’Istituto ‘Miraglia - Sogliano’ di Napoli che hanno presentato e approvato le proposte di legge: “Uno spazio verde: salute per il corpo e per la mente” e “Rilancio di piazza Nazionale e Quartiere Vasto”. I ragazzi hanno poi illustrato al consigliere una piccola inchiesta condotta da loro sulla ‘Terra dei Fuochi’. A promuovere l’iniziativa e ad accompagnare gli studenti sono state la dirigente scolastica Beatrice Mancini e le docenti: Teresa Gentile, Aurora Pelliccia, Sofia Paoli, Veronica Topo, Simona Cantamessa e Susi Boffo. In allegato la rassegna stampa 
Leggi tutto...

Contributi per la riduzione del rischio sismico, Zinzi interroga la Giunta regionale


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un’interrogazione indirizzata all'assessore regionale all’Urbanistica, Bruno Discepolo, avente ad oggetto “Avviso pubblico per la concessione di contributi finalizzati alla esecuzione di interventi di riduzione del rischio sismico: differimento dei termini". L'interrogazione muove dalle segnalazioni provenienti dai Comuni circa la mancanza di indispensabili certificazioni e l’impossibilità di poterle reperire in un tempo così limitato come quello concesso dal decreto dirigenziale n.15 del 19/06/2018 per ottenere i contributi previsti. Pertanto il consigliere Zinzi interroga la Giunta regionale "per chiedere che venga disposta una ulteriore proroga di almeno tre mesi, al fine di consentire la predisposizione di tutti gli indispensabili allegati". In allegato l'interrogazione.

Leggi tutto...

'Terrae Motus', la Reggia di Caserta resti la sua casa: intervento di Zinzi sul Corriere del Mezzogiorno


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi è intervenuto nel dibattito acceso sulle colonne del Corriere del Mezzogiorno relativamente all'allestimento della collezione Terrae Motus. Di seguito il contributo fornito al dibattito, pubblicato sull'edizione napoletana del Corriere della Sera l'11 luglio. In allegato l'articolo di stampa.

"Da casertano e da consigliere regionale espressione di questo territorio il dibattito alimentato intorno all’allestimento della collezione Terrae Motus non può lasciarmi indifferente. Comprendo le ragioni che hanno portato a mettere in discussione la collocazione scelta per la mostra e le aspirazioni di chi vorrebbe una ‘casa napoletana’ per questa splendida collezione di arte contemporanea. Le comprendo, ma non le condivido. Per una serie di ragioni che partono dalla precisa volontà espressa, con lucidità e nonostante il travaglio interno di chi è ‘costretto’ a scegliere altro rispetto alle sue origini, da Lucio Amelio.
Mantenere la collezione a Caserta è l'unico modo per tutelare il territorio e per farlo va rispettato il testamento di Amelio nella forma e nello spirito: ovvero valorizzando in maniera seria e definitiva il patrimonio inestimabile che è stato donato. In questa progetto la famiglia Amelio non può e non deve essere una controparte muta, ma deve essere la prima alleata del territorio che con lungimiranza accolse ciò che Napoli non volle accogliere. A condizioni ben precise. La collezione Amelio ha senso alla Reggia ed è un valore per il monumento e la comunità se contestualizzata in maniera adeguata. Pertanto una posizione giusta sarebbe quella di creare – con il contributo di uno sponsor e con l’indispensabile supporto del Ministero - un padiglione ad hoc per Terrae Motus, che faccia parte del circuito principale di visita al Monumento vanvitelliano e che costituisca un concreto valore per la città e il monumento.
Terrae Motus, come la Reggia, è un regalo di inestimabile valore che il destino e la convinta scelta di Lucio Amelio hanno portato sulla strada del nostro territorio. Non ci sono logiche localistiche o individualistiche che tengano: va onorato e valorizzato con atti concreti e indiscutibili a Caserta, la sua ‘casa’".

Leggi tutto...

Seconda foce del Sarno, Zinzi: "Accolte le preoccupazioni dei comitati, spiragli positivi in audizione"


Questa mattina la III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania si è riunita per discutere del “Progetto Grande Sarno, I lotto funzionale: Lavori di adeguamento del Canale Bottaro e lavori di riqualificazione ambientale nel Comune di Torre Annunziata”. All’audizione, presieduta dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi, hanno partecipato l’assessore regionale all’Ambiente Fulvio Bonavitacola, i consiglieri regionali Carmine Mocerino e Michele Cammarano; il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione, i consiglieri comunali: Avitabile Brunone, Davide Alfieri, Raffaele Izzo, Salvatore Solimeno, Pierpaolo Telese, Ciro Alfieri, Maria Longobardi, Massimo Papa, Luigi Cirillo e gli assessori: Floriana Vaccaro e Luigi Ammendola; Legambiente Campania, i rappresentanti sindacali ed i comitati cittadini ‘Salera’ e ‘Gente del Sarno’.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More