Menu
Rassegna Stampa

UFFICIO STAMPA
Cristina Monaco - Cell. 393.322.00.62
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Precari sanità, nuova interrogazione di Zinzi: "All'Asl Caserta smemorati, scomparse 128 unità da stabilizzare"


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un’interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, avente ad oggetto “Stima del personale ‘precario’ da stabilizzare nel settore sanitario in Campania”.
Per l’ennesima volta il consigliere torna a sostenere la battaglia dei lavoratori precari. L’interrogazione punta i riflettori sulla situazione evidenziatasi all’Asl di Caserta dove con una recente nota la Direzione Generale dell’ASL ha comunicato che la quota del personale destinato alla stabilizzazione è pari a 220 unità, a fronte delle 348 che erano state annunciate in precedenza.
“Un semplice difficoltà con la matematica, superficialità o altro? L’Asl di Caserta ‘perde per strada’ 128 dipendenti con una facilità che spaventa. Si tratta di lavoratori che con estrema professionalità hanno garantito in questi anni il mantenimento dei Lea. Parliamo di 128 famiglie che non possono essere semplicemente dimenticate o fatte sparire come se fosse un gioco di prestigio. La Giunta regionale, di cui ricordiamo le roboanti dichiarazioni in favore dei precari, chiarisca questa situazione”.

Nel testo il consigliere Zinzi interroga la Giunta “per conoscere quali siano i motivi dell’inspiegabile scomparsa di ben 128 unità dal Piano di fabbisogno del Personale dell’ASL Caserta e su quali basi sia stata effettuata la previsione di 220 unità". In allegato la rassegna stampa. Clicca qui per leggere l'interrogazione

Leggi tutto...

Campania terra di eccellenze, Zinzi e D'Amelio premiano Santillo: "Sport e sociale per rilanciare l'immagine della nostra regione"


Il presidente della III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, e la presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D’Amelio, hanno consegnato un riconoscimento di merito al runner casertano Vincenzo Santillo. Si tratta del premio ‘Terra di Eccellenze’, voluto dal Presidente dalla III Commissione unitamente alla Presidente del Consiglio regionale, che ha lo scopo di mettere in risalto le tante eccellenze di un territorio che viene identificato come ‘Terra dei Fuochi’, ma che va ben oltre questa etichetta. Il corridore della Atletica Marcianise ha partecipato con successo la UMS Ultramarathon Milano Sanremo, la gara non stop più lunga d’Europa, ed è stato l’unico campano a completare un percorso di ben 285 chilometri. A rendere ancora più straordinaria la sua impresa è stata la finalità sociale abbinata: Santillo, infatti, ha corso sostenendo la Tma – Terapia multisistemica in acqua – per i bambini con disturbo dello spettro autistico.

Leggi tutto...

Centro incremento ippico, dal question time buone notizie. Zinzi: "La Giunta ha accolto la nostra proposta, adesso si acceleri su acquisizione dal Demanio e rimozione amianto"


Il Centro di incremento ippico di Santa Maria Capua Vetere sarà acquisito al patrimonio immobiliare della Regione Campania e successivamente sarà avviato un progetto di valorizzazione del complesso. Lo ha annunciato la Giunta regionale della Campania nel corso del Question Time rispondendo all’interrogazione posta dal consigliere regionale indipendente Gianpiero Zinzi all’esito del sopralluogo effettuato presso la struttura il 7 giugno. “Siamo lieti – ha commentato Zinzi - che la Giunta abbia accolto la nostra proposta, il Centro di incremento ippico rappresenta una notevole opportunità per l’intero territorio e la scarsa attenzione degli ultimi anni ha dell’incredibile. Nonostante l’apertura del governo regionale manifestata in Aula, continueremo a vigilare perché la disponibilità annunciata non resti un mero spot e soprattutto perché si acceleri con la rimozione dell’amianto che ad oggi - insieme alla mancanza di adeguate risorse economiche – non consente una piena fruizione del bene. Eliminare eventuali forme di pericolo per la salute dei cittadini deve essere la priorità”. In allegato la rassegna stampa. Clicca qui per guardare il video. Qui invece per leggere l'interrogazione

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

GIANPIERO ZINZI
Presidente III Commissione Speciale
Consiglio Regionale della Campania
NAPOLI - Centro Direzionale, Isola F/8 - 80143
Tel. 081/7783208 – 3974 – 3321
CASERTA - Corso Trieste 161 - 81100
email: zinzi.gia@consiglio.regione.campania.it
email: info@gianpierozinzi.it

face face face face face

Newsletter

Rimani aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Un po' di me

“Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.
Questa frase – che ho letto tempo fa - mi è sempre rimasta impressa e racchiude il senso della mia attività politica e del mio quotidiano impegno in Regione Campania. Sento la responsabilità di rappresentare i cittadini campani che il 1 giugno 2015 mi hanno eletto Consigliere regionale. 

Read More